SUPER-FROM KOALA. Handmade ceramic design for Australia, from Italy.

December 17, 2019: the hottest day in Australia.
L’atmosfera pre-natalizia viene assuefatta dalle tragiche notizie di incendi Oltreoceano, da statistiche con numeri tragici sull’impatto del fuoco su flora e fauna. News negative che purtroppo ancora tuttora non smettono di arrivare.
I koala, animali già da tempo dichiarati come “funzionalmente estinti“, vedono il loro tempo limitarsi ancora di più. Gli incendi avrebbero colpito 186 specie “vulnerabili”, 110 “in pericolo” e 31 “in pericolo critico”: i koala non sono le uniche vittime, ma sono uno dei simboli della tragedia.
Per questo abbiamo deciso di omaggiare questi animali endemici con i nostri oggetti di ceramic design, tutti pezzi unici che prendono forma da una scultura fatta a mano; quindi decorati con tecniche differenti.
Un super grazie a Ylli Plaka e Studio ERNAN Design Ceramiche Albisola.
Progetto di Omar Tonella e Federica Delprino.

Dobbolo“. Scultura e vaso ceramico.
Un oggetto, più versi ed usi. Ceramic design per la casa.

In Dobbolo due realtà differenti si incontrano e si sorreggono, riassumendone una globale che ha sempre due (e più) versioni di se stessa: i due elementi ceramici possono essere separati e utilizzati in modo differente.
Le braccia diventano base, il corpo diventa vaso; gli equilibri cambiano e si evolvono, sorreggendosi in maniera diversa ma stabile.
Base e vaso ceramici realizzati a mano dall’artigiano Marco Tortarolo, secondo progetto di Omar Tonella e Federica Delprino.
Realizzabile in diverse versioni, con differenti colorazioni.
Versione blu e gialla esposta nella mostra RE-CLAY presso Kélyfos Gallery ad Albissola Marina.

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress

“Apollo ’19”. Ceramica Lamp.

Un gioco di equilibri che porta la luce. Una serie di oggetti che si ispira alle unioni, agli incontri e alla coesistenza. Indissolubili ed essenziali l’uno per l’altro, sono in equilibrio. Senza una delle due parti non esisterebbe scultura, contenitore, luce e nemmeno contenuto. In Apollo due realtà differenti che si sorreggono, una “lunare” e l’altra contemporanea, con un aspetto più rifinito e pulito. Come se fosse appena sbarcato dallo spazio più lontano, siamo davanti ad un oggetto didattico per il genere umano.

Due coni ceramici torniti a mano dall’artigiano di Albisola Marco Tortarolo, secondo progetto di Omar Tonella e Federica Delprino. Realizzabile in diverse versioni, con terra liscia o sciamottata, con colore della terra naturale o pastello. Versione azzurra in mostra presso Kélyfos Gallery ad Albissola Marina (Mostra RE-CLAY).